Escursione scialpinistica sulla Cima Dodici

Longiarù a San Martino in Badia è il punto di partenza di quest’escursione scialpinistica nel Parco Naturale Puez-Odle.

Punto di partenza della nostra escursione scialpinistica, ormai quasi primaverile, è un ponticello di legno a Longiarù a San Martino in Badia, in direzione Juwel. Arrivando da San Martino, attraversiamo la Valle dei Mulini, conosciuta soprattutto per Les Viles. Da quì inseguiamo il sentiero estivo n. 9 in direzione sud, attraversando il bosco. Ad un bivio svoltiamo a destra, seguendo il segnavia “Zwischenkofel-Antersasc-Puez” che ci porta attraverso al zona boschiva.

Pian piano ci avviciniamo alle pareti di roccia impressionanti del Gruppo del Puez. Poco prima di raggiungere la Malga Antersasc (2.085 m s.l.m.) svoltiamo a destra e proseguiamo verso nord, attraversando conche e dossi. Dopo aver raggiunto una sella relativamente larga, procediamo su terreno quasi pianeggiante verso la croce in vetta della Cima Dodici (2.384 m s.l.m.). Il Sasso Putia e le Cime del Puez sembrano così vicini di quasi poterli toccare. Anche la vista sul Gruppo del Sasso Croce è veramente impressionante.

La discesa avviene per via di salita. Un consiglio per tutti i conquistatori di vette: scendete verso la Malga Antersasc, rimettete le pelli di foca e risalite, tenendovi sulla sinistra, verso la Cima Antersasc (2.471 m s.l.m.) - una gita, due vette conquistate!

Indicazione: escursione scialpinistica relativamente facile, anche adatta a principianti. Pendii di media pendenza, escursione priva di difficoltà tecniche ed alpinistiche. Spesso neve primaverile dalla vetta alla Malga Antersasc, mentre nel bosco si mantiene a lungo la neve farinosa. Noi invece dobbiamo accontentarci della neve crostata.

Autore: BS

Consiglio: se volete intraprendere questa escursione scialpinistica, informatevi prima delle attuali condizioni metereologiche, neve e bollettino di valanghe direttamente sul posto. ARVA, sonda, pala come anche una cartina geografica dettagliata sono indispensabili!

Punto di partenza: parcheggio ponticello di legno a Longiarù
Percorso: Longiarù - Malga Antersasc - Cima Docici
Segnavia: 9, 6, Zwischenkofel-Antersasc-Puez
Tempo di percorrenza: 2 - 3 ore
Dislivello: 1.000 m
Altitudine: tra 1.390 e 2.471 m s.l.m.
Esposizione del pendio: sud-est, nord-est
Escursione intreapresa a: marzo 2010
Ulteriori informazioni: APT San Martino in Badia, tel. +39 0474 523175

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere

Alloggi consigliati

  1. Hotel Blitzburg
    Hotel

    Hotel Blitzburg

  2. Hotel Hubertus
    Hotel

    Hotel Hubertus

  3. Entdecker Hotel Panorama
    Hotel

    Entdecker Hotel Panorama

  4. Berghotel Zirm
    Hotel

    Berghotel Zirm

  5. Hotel Kristall
    Hotel

    Hotel Kristall

Suggerimenti ed ulteriori informazioni