Altre piste ciclabili in Val Pusteria

Oltre alle ciclabili lungo i fiumi Drava, Rienza, Isel e Aurino, le valli laterali della Val Pusteria offrono una serie di altri percorsi.

Valle di Anterselva
Presso Valdaora si imbocca la Valle di Anterselva. La ciclabile inizia presso Rasun di Sotto (1.050 m s.l.m.) lungo il Rio di Anterselva, che prosegue verso Rasun di Sopra, Anterselva di Sotto, di Mezzo e fino al piccolo borgo di Anterselva di Sopra (1.400 m s.l.m.). Chi ha la mountain bike può proseguire sul Sentiero dei Francesi (Franzosensteig) (pendenza media dell’8% su circa 4 km), che raggiunge il Lago di Anterselva (1.650 m s.l.m.). Con la bici da strada invece si prosegue sulla strada di Passo Stalle fino al lago (e, volendo, oltre).

Valle di Braies
Dalla Ciclabile Pusterbike, tra Monguelfo e Villabassa, si dirama il percorso per la Valle di Braies. Il percorso dopo pochi km arriva al paese di Braies di Fuori (seguendo strade forestali e secondarie). Qui la valle si divide in due, a sinistra verso Prato Piazza, a destra verso il famoso Lago di Braies. Per il lago bisogna proseguire sulla strada principale (con traffico auto e pullman), oppure, per chi ha la mountain bike, sulle strade forestali attraverso il bosco. Questo ultimo pezzo di percorso è in salita: 300 m su una distanza di 5 km (da Braies di Fuori).

Valle Aurina
La Ciclabile Pusterbike che collega Brunico a Campo Tures è conosciuta, ma una volta arrivati a Campo Tures è possibile proseguire fino ai paesi dell’Alta Valle Aurina, seguendo la strada e le tratte di percorso ciclabile già realizzate. Si parte da quota 900 m a Campo Tures per arrivare fino a 1.600 m s.l.m. presso Casere di Predoi con la sua Chiesettta di Santo Spirito (ca. 28 km).

Valle di Sesto e Val Fiscalina
Un percorso bello e tranquillo attraversa la Valle di Sesto con partenza a San Candido: accanto al bosco e al torrente, una stradina in buona parte sterrata segue la valle in leggera salita fino a Sesto di Pusteria (San Vito). Da qui è possibile proseguire in direzione Val Fiscalina, su una stradina attraverso i prati e i larici, con alcune piccole salite, fino all’Hotel Dolomitenhof e al Rifugio Fondovalle. Da Sesto in poi, il percorso è più faticoso ed è consigliabile la mountain bike. La lunghezza totale da San Candido fino a Fondovalle è di circa 13 km, con salite di 450 m in totale. Inoltre, tra San Candido e Sesto vi è una diramazione per la Valle Campo di Dentro con il noto Rifugio Tre Scarperi (1.635 m s.l.m.).

Valle di Defereggen
La Valle di Defereggen nel Tirolo Orientale non dispone di una pista ciclabile ininterrotta, ma sono presenti diversi pezzi di percorso realizzati su asfalto e sterrato, al bordo dei boschi e dei prati del fondovalle. Tra questi, i percorsi tra Erlbach a St. Jakob in Defereggen e dall’altezza della chiesetta Schmittenkirchlein a Plon fino a Hopfgarten. Il restante percorso attraverso la valle può essere fatto seguendo strade di paese e la strada principale della Valle di Defereggen, che da Erlsbach in poi raggiunge Passo Stalle.

Val di Landro
Attraverso la Val di Landro (Vallandro) si sviluppa uno dei percorsi più noti per gli amici del rampichino: da Dobbiaco a Cortina d’Ampezzo attraverso il Passo Cimabanche (Sorabances), sull’ex tracciato della ferrovia dismessa in mezzo alle Dolomiti. Ulteriori informazioni qui.

Alloggi consigliati

  1. Alpinhotel
    Hotel

    Alpinhotel

  2. Hotel Bad Waldbrunn
    Hotel

    Hotel Bad Waldbrunn

  3. Hotel Hubertus
    Hotel

    Hotel Hubertus

  4. Camping Olympia
    Campeggio

    Camping Olympia

  5. Art Hotel Gratschwirt
    Hotel

    Art Hotel Gratschwirt

  6. Alpenwellnesshotel St. Veit
    Hotel

    Alpenwellnesshotel St. Veit

  7. Hotel Moritz
    Hotel

    Hotel Moritz

  8. K1 Mountain Chalet
    Residence

    K1 Mountain Chalet

  9. Entdecker Hotel Panorama
    Hotel

    Entdecker Hotel Panorama

Suggerimenti ed ulteriori informazioni