RS P drei zinnen sexten dreizinnenhuette paternkofel
RS P drei zinnen sexten dreizinnenhuette paternkofel

Monte Paterno

La parte altoatesina del Monte Paterno nel Parco Naturale delle Dolomiti di Sesto è posta sotto protezione.

Il Monte Paterno (2.744 m s.l.m.) è una delle cime più importanti delle Dolomiti di Sesto. Situato direttamente lungo il confine tra l’Alto Adige e il Belluno, è stato teatro di guerra durante la Grande Guerra. Ancora oggi sono visibili le tracce delle battaglie tra le truppe italiane e quelle austriache.

Nel 1882 ci fu la prima ascensione del Monte Paterno da parte di Erich Künigl e Franz Innerkofler. Quest’ultimo ha effettuato diverse prime ascensioni e ha contribuito molto all’accesso delle Dolomiti di Sesto.

Oggi la parte altoatesina del Monte Paterno, che si trova nel Parco Naturale delle Dolomiti di Sesto, è posta sotto protezione. Il Monte Paterno si trova nelle vicinanze delle Tre Cime di Lavaredo, ma ne è separato dalla Forcella di Lavaredo. La montagna può essere circondata a partire dal Rifugio di Lavaredo o scalata su diverse vie ferrate, p.es. la via ferrata Innerkofler-De-Luca.

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere

Alloggi consigliati

Suggerimenti ed ulteriori informazioni