RS Skigebiet Haunold Innichen
RS Skigebiet Haunold Innichen

Rocca dei Baranci

La Rocca dei Baranci (2.966 m) nell’omonima catena montuosa d’inverno è nota anche come area sciistica.

La Rocca dei Baranci a sud di San Candido è la cima più alta dell’omonima catena montuosa. Oltre alla cima principale (2.966 m) ne fanno parte la cima est (2.907 m s.l.m.), la cima ovest (2.933 m s.l.m.) e la cima sud (2.860 m s.l.m.). Nel 1878 ci fu la prima ascensione.

La salita parte sul versante sud dal Rifugio Tre Scarperi. Passando dalla Val di Landro e la Valle Campo di Dentro in 4,5 ore e con un po’ di facile arrampicata si raggiunge la cima. Sul versante nord della Rocca dei Baranci invece si trova l’area sciistica con 10 km di piste facili e di media difficoltà.

La montagna è anche famosa grazie alla leggenda del gigante Haunold. Si dice che suo padre fu ucciso dagli unni e la sua balia lo nascose nella Valle Villgratental. Grazie all’acqua della sorgente Admirabus il piccolo divenne un vero e proprio gigante. Quando gli unni attaccarono di nuovo, la popolazione chiese aiuto al gigante, il quale sconfisse il capo degli unni, la cui costola ancora oggi è appesa sopra il portone d’ingresso della chiesa di San Candido. Secondo gli scienziati invece si dovrebbe trattare di un osso proveniente da un animale preistorico. Dopo la battaglia il gigante si mise a dormire nell’omonima montagna.

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere

Alloggi consigliati

Suggerimenti ed ulteriori informazioni