Sasso Nero

Il Sasso Nero (3.369 m s.l.m.) nelle Alpi della Zillertal verso sud scende in Valle Aurina.

Anche il Sasso Nero (ted. Schwarzenstein) si trova sulla linea di confine tra l’Alto Adige e il Tirolo Settentrionale e scende a sudest verso la Valle Aurina. La montagna è caratterizzata da grandi aree di ghiaccio tra le creste. La prima ascensione ci fu nel 1852, con punto di partenza in Valle Aurina.

Oggi la cima può essere raggiunta da Ginzling nella Valle Zillertal (Tirolo Settentrionale) o da Lutago nella Valle di Tures e Aurina. Il sentiero passa per il Rifugio Vittorio Veneto al Sasso Nero (2.922 m s.l.m.), il rifugio più altolocato nelle Alpi della Zillertal, e poi in 1,5 ore per il Rotbachkees sulla vetta.

Nelle vicinanze del Sasso Nero (3.369 m s.l.m.) nelle Alpi della Zillertal si trovano il Großer Mörchner (3.283 m s.l.m.), il Floitenspitzen e il Monte Lovello (3.379 m s.l.m.).

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere

Alloggi consigliati

  1. Hotel Sonnenberg
    Hotel

    Hotel Sonnenberg

  2. Hotel Alpenrose
    Hotel

    Hotel Alpenrose

  3. Amonti & Lunaris
    Hotel

    Amonti & Lunaris

  4. Hotel Alpenblick
    Hotel

    Hotel Alpenblick

Suggerimenti ed ulteriori informazioni