St. Veit in Defereggen

St. Veit in Defereggen è il comune più alto del Tirolo Orientale e si trova tra Hopfgarten e St. Jakob in posizione molto soleggiata.

Altitudine: 1.500 m slm

St. Veit non è solo il comune più alto del Tirolo Orientale, ma è considerato anche la meta vacanziera più alta dell’Austria. Si trova ad un’altitudine di 1.500 m e a soli 14 da Huben nella valle Iseltal e si estende da est a ovest. Per queste ragioni è anche il paese più soleggiato dell’intera valle. Anche l’aria fresca alpina ed il paesaggio naturale del Parco Nazionale degli Alti Tauri rendono le vostre vacanze piacevoli e rilassanti.

Grazie all’elevata posizione del paese, anche la chiesa parrocchiale di St. Veit, dedicata a S. Vito, è una delle più alte chiese parrocchiali del Tirolo. Risale al Trecento e fu ampliata in stile barocco. Caratteristiche di questa chiesa sono gli affreschi gotici, l’altare risalente al 1818 e la cosiddetta campana dei protestanti che ricorda un fatto storico, l’espulsione di protestanti dal paese nel Seicento. Nei pressi della chiesa si trova un’altro monumento, la fontana Reinmichl, dedicata al prete, giornalista e scrittore Sebastian Riegler, chiamato Reinmichl.

Una passeggiata da consigliare è il percorso dal casale Außeregg a Mellitz e a Moos con la sua cappella dedicata a S. Maria Addolorata. Questo sentiero offre una fantastica vista sulla valle e può essere continuato verso Hopfgarten. Un sentiero didattico con punto di partenza a St. Veit è il percorso “Leben am Steilhang“ che spiega e dimostra la vita dura dei contadini di montagna.

In inverno St. Veit colpisce grazie al suo paesaggio incantato e coperto di neve e la vicinanza all’area sciistica Brunnalm raggiungibile tramite un servizio navetta. Vi aspettano 27 km di piste perfettamente preparate, inoltre St. Veit in Defereggen e dintorni offre 70 km di piste per fondisti.

suggerimenti ed ulteriori informazioni