Ainet

Se siete in cerca di un posto tranquillo, Ainet è una meta che fa per voi. Questo paese si trova all’imbocco della valle Iseltal, a soli 8 km dalla città di Lienz.

Altitudine: 750 m slm

Ainet e le sue frazioni Alkus e Gwabl si trovano all’imbocco della valle Iseltal, a soli 8 km dalla città di Lienz. Menzionato per la prima volta attorno all’anno 1200, il paese fu chiamato “Ayned“. Singoli masi che appartengono ad Ainet si trovano ad un’altitudine di oltre 1.300 m metri.

Ainet è soprattutto un paese ideale per chi è in cerca di distensione e tranquillità in un’ambiente intatto. Non per niente circa la metà del territorio comunale consiste di pascoli alpini, un’altro terzo invece è coperto di foreste. I maggior punti d’attrazione del paese sono il sentiero didattico “Natursteinlehrpfad“ ed il castello Weiherburg che fu costruito come maniero di caccia dai conti di Wolkenstein-Rodenegg nel 1930. Visto che le fiamme hanno lasciato questo castello in cenere solo poco dopo, fu ricostruito come podere nel 1932. Un’attrazione molto particolare è anche il Parco Nazionale degli Alti Tauri con i suoi gioielli naturali. È quasi superfluo dire che escursioni in questo parco nazionale sono un vero e proprio piacere.

Una meta altrettanto amata è il percorso alta fune che si trova nel centro “Outdoor Camp Osttirol Adventures“. Muoversi ad un’altezza tra 8 e 14 metri attraverso le cime degli alberi… un’emozione che fa venire i brividi.

Coloro che invece si interessano di cultura possono visitare la chiesa monasteriale di Admont, dotata di opere d’arte dello scultore Jakob Gilber, nato ad Ainet nel 1825. Esemplare per la sua bravura artistica sono anche diverse opere nella chiesa parrocchiale di Ainet.

suggerimenti ed ulteriori informazioni